Avere il mare di Cefalù a due passi: il Residence Neptun è da sempre la soluzione perfetta per chi concepisce la vacanza all’insegna del mare e desidera, al tempo stesso, godersi la movida del centro storico ma da una posizione privilegiata e tranquilla. Grazie alla connessione veloce wi-fi e al posto auto condominiale gratuito, il Residence si rivela ottimo anche per soggiorni brevi, magari per ragioni di studio o di lavoro. Situato a due passi dal centro storico, il Residence Neptun è dotato di appartamenti indipendenti, luminosi e confortevoli.

 

Prenota subito le tue vacanze a Cefalù: a pochi passi dal mare e dal divertimento, nel centro storico!

Il celebre Ritratto di ignoto marinaio (anche chiamato Ritratto d’uomo) oltre ad essere un’opera straordinaria di Antonello da Messina risalente al XV secolo, è un meraviglioso rompicapo nella storia di Cefalù. L’enigma è già nel doppio titolo: mentre il popolo ha rievocato l’affascinante figura di un marinaio, dal sorriso beffardo e sornione, più d’uno storico dell’arte invece ha individuato, grazie alla foggia dei vestiti, un uomo facoltoso, forse un barone.

L’opera è oggi collocata al Museo Mandralisca, ma il suo speciale rapporto con Cefalù sopravvive ne “Il sorriso dell’ignoto marinaio” di Vincenzo Consolo, scrittore siciliano “purosangue” e grande amico di Leonardo Sciascia. Nel romanzo, il capolavoro di Antonello da Messina non è che il fulcro di un racconto che ha per protagonista lo stesso barone Mandralisca e per scenario l’arrivo delle truppe garibaldine a Cefalù, scossa da sommosse contadine.

Vuoi visitare il Museo Mandralisca di Cefalù e scoprirne la cultura e il fascino millenario? prenota la tua vacanza a Cefalù e pernotta alla Casa Montalbano, nel cuore del centro storico!

Da Corso Ruggiero, avventurandosi per Via dei Saraceni e procedendo a zig-zag tra le case pittoresche e gli scorci unici, comincia l’ascesa alla Rocca: attraverso una pineta ombreggiata si segue un sentiero, incontaminato e verde, ma per un tratto dotato di corrimani nella roccia.

È sulla Rocca, secondo la leggenda, che risiede ‘a vecchia strina del folklore locale, cioè su questo dislivello di 240 metri da affrontare con scarpe chiuse e borraccia – scalini, ma anche nuda roccia – che regala una vista mozzafiato: la meravigliosa costa di Cefalù e il suo dedalo di case affacciate sul mare. Ma il panorama non è l’unica meraviglia della Rocca: vi sono i resti di un Castello normanno risalente al XIV secolo, un tempo diviso in dodici ambienti e costruito per essere impenetrabile e protetto alla vista da un muraglione; il Tempio di Diana, visitabile anch’esso e risalente al V secolo avanti Cristo.

Prenota subito la tua vacanza e visita la Rocca, una delle maggiori attrazioni a Cefalù !

Puoi soggiornare a Saraceni, a soli 100 metri da Corso Ruggiero: un appartamento arredato secondo lo stile della tradizione siciliana, a soli 400 metri dal mare!

Cotoletta gratinata, involtini di pesce spada e caponata di melanzane: i piatti tipici di Cefalù riflettono le contaminazioni normanne, arabe, greche. Soggiornando a Cefalù potrai non solo conoscere la nostra cucina caratteristica, ma anche assaggiare prodotti unici: olio, mandorle, olive, pesce, conserve e formaggi. I nostri vini, bianchi, neri, rosati, ottimi per esaltare la grande varietà della cucina siciliana. Perché il cibo è innanzitutto cultura: assaggiare vuol dire visitare e toccare con mano la storia di Cefalù. I nostri piatti sono come i nostri edifici: la carne murata è come una roccaforte normanna, costruita a strati – carne, cipolle e patate – la cui merlatura è composta da basilico fresco, origano e pepe; la cassata, il più famoso dolce siciliano, elaborato come un edificio barocco, sfarzoso ed elegante, preserva nel nome le sue antiche origine saracene (quas’at, in arabo indicava il recipiente che conteneva il dolce: una grossa scodella).

Vieni a Cefalù, prenota Casa Giudecca, appartamenti totalmente ristrutturati e accoglienti in una palazzina d’epoca dotata di una impareggiabile veduta del mare, dei verdi giardini del Vescovado e della suggestiva Cattedrale di Cefalù. Vieni ad assaggiare la nostra cultura!

“Qui scorre Cefalino, più salubre di qualunque altro fiume, più puro dell’argento, più freddo della neve”. Così recita l’insegna all’ingresso del lavatoio medievale di Cefalù. Secondo un’antica leggenda le acque del Cefalino – in siciliano u ciumi, cioè “il fiume” – sarebbero lacrime incessanti di una povera ninfa, la quale, dopo aver ucciso il suo amato che l’aveva tradito, se ne pentì.

Da Corso Vittorio Emanuele, a pochi passi dal rinascimentale Palazzo Martino, si scorge la scalinata detta a lumachella (“la lumachina”) e si accede al Lavatoio medievale: quindici bocche di ghisa riversano le acque del Cefalino – davvero freddissime! è rinfrescante sedersi all’ombra sui gradini vicini, proprio come facevano i viaggiatori dell’Ottocento. Fino a qualche decennio fa, le donne di Cefalù adoperavano ancora il Lavatoio medievale per il bucato, facendo risuonare nei vicoli del centro storico i loro canti tradizionali!

Vuoi visitare il Lavatoio medievale di Cefalù? Prenota Miriam, appartamento completamente rinnovato, al primo piano di un palazzo nobiliare, a pochi metri dal Duomo e dal mare: il balcone affaccia sul Corso Ruggiero, isola pedonale di Cefalù!

A pochi metri dallo splendido Duomo di Cefalù “Le Terrazze di Via XXV Novembre” sono moderni appartamenti, totalmente ristrutturati, posti al piano alto di una palazzina d’epoca. Luminosi ed accoglienti, si sviluppano su due elevazioni e sono cosi composti: al piano basso,camera matrimoniale e bagno con doccia; al piano superiore, cucina abitabile e terrazzo attrezzato.

Prenotarli è facilissimo! Verifica la diposnibilità: Book Now

In occasione della 44ª Giornata Mondiale della Terra che si terrà il 22 aprile, si svolgerà a Cefalù l’edizione di EARTH DAY 2014, una manifestazione promossa dal Comune di Cefalù, in collaborazione con Earth Day Italia, articolata in dieci giornate, da sabato 12 a martedì 22 aprile, e volta a promuovere iniziative di sensibilizzazione nei riguardi dell’ambiente e della natura, ma anche il territorio stesso, offrendo vari spunti per visitare Cefalù, città a forte vocazione turistica, ricca di storia, arte e cultura.

Ecco alcuni punti del programma:

Domenica 13.04.14 (Domenica delle Palme) 16.00-18.00 – Centro storico, Comune di Cefalù: Green Mobility Day1

17.00 – Corte delle Stelle, Corso Ruggero: Inaugurazione mostra fotografica ‘Arcachon’ del fotografo francese Thierry D’Ascia (fino a martedì 22); Incontro con il presidente della CMD Europe Christian Martinez e il produttore di vino bordeaux Franck Labeyrie che parlerà della sua cantina naturale a 20 metri di profondità nelle acque dell’Oceano Atlantico intorno Arcachon, e degustazione del suo “Blanc des Cabanes”; degustazione a cura di ‘Food Sicily’ .

21.00 – Chiesa di S. Francesco, Piazza San Francesco: Concerto ‘Coro polifonico delle Madonie’ – ‘Voci per la Terra’

Vuoi pernottare a Cefalù in occasione dell’Earth Day? Verifica la disponibilità delle nostre strutture: Appartamenti a Cefalù

Poggio Pozzeti è la soluzione ideale per una vacanza a contatto con il verde e con le antiche tradizioni rurali della Sicilia. Puoi scoprire tutti i servizi ed avere informazioni logistiche sulla struttura visitando la scheda dedicata a Poggio Pozzetti sul nostro portale (Poggio Pozzetti scheda).

Prenota subito e vivi un’esperienza unica!

Booking Cefalù è il portale che ti permette di selezionare le strutture migliori per la tua vacanza a Cefalù. Scegli gli appartamenti, i residence e le ville con i servizi più consoni alle tue esigenze.

Un’esperienza pluriennale nel settore fa di Booking Cefalù il punto di riferimento per chi intende godersi una vacanza nella splendida cittadina normanna senza cattive sorprese!

Inizia a navigare le sezioni del nostro sito e tieniti aggiornato con il nostro blog!

 

12